200750515-7d0bdb35-1950-4afd-bcab-aa7090ab8c7c.jpg

TERRICCI SENZA O A RIDOTTO CONTENUTO DI TORBA

IL CLIMA NON ASPETTA

TORBA iStock_000008477424Large.jpg

BISOGNA DARE A CHI CONSUMA
SOLTANTO PROPOSTE GIUSTE

Terricci prodotti localmente e con il minimo sfruttamento di risorse naturali vergini.


Tutte le torbiere del pianeta racchiudono più carbonio di quanto ve ne sia oggi nell’intera atmosfera.

Un solo ettaro di torbiera trattiene all’incirca 4 volte più carbonio di un ettaro di foresta.

 

Un metro cubo di torba, una volta estratto causa l’emissione in atmosfera di circa 50 kg di co2.

520538447.jpg

LA SFIDA ALTISSIMA

TRASFORMARE IL PESO EQUIVALENTE DELLE NOSTRE EMISSIONI DI CO2 DA QUELLO DI UN

ELEFANTE

A QUELLO DI UN

 

KRILL

ENTRO E NON OLTRE 4 ANNI


IL TEMPO È UN FATTORE CHIAVE PER POTER CONTRASTARE I CAMBIAMENTI CLIMATICI GIÀ IN ATTO

838982816-2048x2048.jpg
474749946.jpg

la cultura è reale solo quando è condivisa

Nonostante si dica che non basti rendere le persone meglio informate per risolvere problemi molto importanti, pensiamo il cambiamento climatico possa essere una delle rare eccezioni!

Questa la strategia del nostro progetto:

Eco-progettazione: imballaggi realizzati con il 60% di plastica riciclata.

Divulgazione: entro il 2022 ogni nostro prodotto, presenterà sull’imballaggio una diversa “Lezione di Clima”.

Design empatico ed inclusivo: i nostri packaging accolgono sul fianco un QR code che rimanda alla audiodescrizione del prodotto. Inoltre è inclusivo grazie alla segnaletica brail sul sacco che indica dove si trova il QR Code.

LEI È GRETA THUNBERG

DAL 20 AGOSTO 2018 STA FACENDO PARLARE DI SÈ TUTTO IL MONDO: SI ASSENTA DA SCUOLAOGNI VENERDÌ PER PROTESTARE DAVANTI AL PARLAMENTO.


IL SUO È UNO SCIOPERO CONTRO L’IMMOBILISMO DELLA POLITICA CHE A SUO DIRE NON FA ABBASTANZA PER TUTELARE L’AMBIENTE.

Sviluppo sostenibile significa anche raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le

donne e ragazze

651463078.jpg

COMPENSAZIONE DELLE EMISSIONI LOGISTICHE DI CO2

Parigi, 12 dicembre 2015: 195 paesi sottoscrivono un accordo senza precedenti per la riduzione delle emissioni di gas serra che sostanzialmente prevede che entro il 2050 la quantità di co2 emessa in atmosfera dai paesi industrializzati dovrà essere pari o inferiore a quella sottratta all’atmosfera stessa.

Entro e non oltre il 2050 il saldo dovrà essere addirittura negativo.

Il genere umano dovrà imparare a “raccogliere” co2 dall’atmosfera come sta iniziando a fare con la plastica negli oceani e sulle spiagge.

I CAMBIAMENTI CLIMATICI VANNO SFIDATI!

i nostri valori.jpg